giovedì 30 ottobre 2014

F/W 2014-15 fashion trends: geometric patterns







Il motivo geometrico è un classico invernale, ed anche quest’anno ha dominato le passerelle.
A parte le tante versioni optical di chiara ispirazione sixities, righe, quadretti e pied de poule sono tornati, ma in versioni riviste e corrette.
Il tartan è uno dei motivi invernali per eccellenza e ogni stagione si cerca di darne una nuova chiave di lettura. Questa volta il "quadrettato" si ripresenta sulle passerelle nella sua classica versione rossa, ma anche in tante altre varianti.
Decisamente originale l'effetto sfocato sul completo preppy con revers e tasche dolcemente arrotondate o l’utilizzo di un disegno più classico che enfatizza i dettagli drappeggiati, o anche un motivo all over sui mini-abitini anni Sessanta.
Simbolo di potere per gli uomini d’affari, invece, il gessato è una delle tante proposte per il prossimo inverno ispirata al mondo maschile. Questo classico tessuto può altresì essere considerato uno dei simboli dell’emancipazione femminile, fu utilizzato infatti nel 1966 da Yves Saint Laurent per il celebre Le Smoking. Ma quest'anno il pinstripe si fa a righe larghe, pur rimanendo sempre fedele alle varianti più classiche del bianco e nero.
In generale i look si mantengono minimal, caratterizzati da volumi strutturati, tendenzialmente comodi ma con dettagli molto femminili.





The geometric pattern is a classic winter, and even this year has dominated the catwalks.
Apart from the many versions of optical-
sixities inspired, stripes, checks and houndstooth are back, but in versions all revised and corrected.
Tartan is one of the must have for winter season and every designer tries to give his new interpretation. This time "checks" come back on the catwalk in its classic red version, but even with many variations.
Definitely original the preppy complete with blurred tartan with gently rounded lapels and pockets or the use of a more classic design to emphasizes draping details, or even a all over pattern on mini-dresses sixties inspired.
Symbol of power and business, however, the pinstripe is one of several proposals for the coming winter inspired by the men clothes. This classic fabric can also be considered a symbol of women's emancipation, used since the 1966 by Yves Saint Laurent for the famous Le Smoking. But this year the pinstripe will have wide stripes, while remaining faithful in the variations of the classic black and white.  

In genral looks are kept minimal, characterized by structured volumes, tend to be comfortable but with feminine details.



















































































...next: floral

mercoledì 29 ottobre 2014

F/W 2014-15 fashion trends:folk








Fiori d'inverno? Sì, ma solo se hanno tutto il calore, il fascino e il carico di storia di un Oriente non troppo lontano. Il neo-folk è sofisticato e prezioso. Ma anche contemporaneo, grazie a linee e volumi del tutto inediti
Guarda alla Russia, o giù di lì, ma prevede anche arabeschi d'oriente, intrecci di fiori che si sanno trasformare in geometrie astratte, richiami all'artigianato di antiche tribù nomadi. Facendo tappa in Turchia, Afghanistan, Pakistan, un viaggio immaginario che si conclude nei nostri guardaroba.
Lo stile decorativo ispirato al mondo del folk si evolve in meravigliosa opulenza e si arricchisce di motivi presi in prestito dalle più disparate culture del mondo, spesso ricordando le complesse superfici di antichi tappeti e arazzi.
Per la prima volta le stampe vengono per lo più sostituite da un’infinità di lavorazioni, patchwork e ricami tridimensionali, trattamenti decorativi e ricami aggiungendovi perfino il tocco esotico di inserti di pelliccia.





Flowers in winter? Yes, but only if they have all the warmth, charm and the history of an East not too far. The neo-folk is sophisticated and precious. But even contemporary, with unexpected shapes and volumes.
It looks at Russia, or so, but also to oriental arabesques, with woven of flowers transformed into abstract geometry and references to crafts of ancient nomadic tribes. Making a stop in Turkey, Afghanistan, Pakistan, on an imaginary journey that ends in our wardrobe.
This decorative style is inspired by the world of folk evolves into wonderful opulence and enriched motifs borrowed from many different cultures around the world, often recalling the complex surfaces of antique carpets and tapestries.
For the first time prints are mostly replaced by an infinite number of crafts, three-dimensional embroidery and patchworks, decorative treatments and even
fur inserts that addi an exotic touch.







































































...next: geometries